Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Farine di Ceci/ Conf. da 400 gr./ Valdibella

disponibile
2,90 €

Link esterno

CONDIVIDI:

   ACQUISTA ONLINE   

Farina di ceci

400 gr.

Con i nostri ceci Sultano, coltivati interamente in Sicilia produciamo questa farina che si presta a diversi usi in cucina, tra tutti, le ricette regionali.
In Sicilia è un alimento tipico dello street food perché con un semplice impasto di acqua, qualche aroma e una abile frittura si creano le panelle. Ma la consigliamo per addensare minestre e zuppe oppure per una gustosa vellutata.

 
Vellutata di farina di ceci con pane raffermo

In questi giorni di inizio autunno, cosa c’è di più confortevole che un piatto fumante di zuppa? Noi oggi vi proponiamo questa vellutata, che anche cromaticamente ci accompagna verso la nuova stagione. È molto nutriente e facilissima da preparare.
L’apporto proteico dei ceci compensa benissimo un piatto a base di proteine animali. In più la fragranza del pane aggiungerà consistenza e profumo.

Ingredienti
 per 4 persone
200 gr di farina di ceci Valdibella; 1 lt di acqua; 1 cipollotto; olio extra vergine d’oliva; un rametto di rosmarino; sale e pepe.

Preparazione
 20 minuti circa
In un bollitore scaldate il litro d’acqua. A seguire, in una pentola su un fuoco morbido, mettete il cipollotto affettato e due giri d’olio. Iniziate una leggera rosolatura quindi allungate con un po’ dell’acqua che avrete scaldato. Quindi inserite a pioggia la farina di ceci. Mescolate energicamente con l’aiuto di una frusta. Man mano allungate con l’acqua rimasta. Continuate a girare, per evitare che si formino grumi e che la vellutata si attacchi sul fondo.
Nel frattempo prendete del pane raffermo (ideale se fatto in casa) e tagliatelo a cubetti molto piccoli (fate prima delle fette e poi da queste dei bastoncini, quindi i cubetti). Disponetelo in una padella e aggiungete un filo d’olio, il rametto di rosmarino e lasciate rosolare, sempre a fiamma moderata e spadellando di frequente per evitare che si brucino parti.
Quando la vellutata avrà preso consistenza (decidete voi se aggiungere un altro po’ d’acqua), continuate la cottura per altri 5 minuti.
Quindi versate la vellutata nei piatti e disponete i cubetti di pane al centro. Completate con un giro d’olio d’oliva e del pepe appena macinato.

 

 

Dove trovare Noci e semi attorno a Camporeale (Palermo)

Noci e semi in Sicilia

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE