Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Crema di mandorle/ Valdibella

disponibile
8,00 €

Link esterno

CONDIVIDI:

   ACQUISTA ONLINE   

Crema di mandorle

Per ottenere la crema di mandorle vengono usate tutte mandorle di nostra produzione e cultivar tipicamente siciliane.
Pochi passaggi per ottenerla: la mandorla viene sgusciata, triturata e ridotta in crema.
Ogni vasetto contiene perciò solo mandorle nella loro più entusiasmante fragranza.

Dieci usi per la crema di mandorle

Spesso ci chiedete come e quando usare la nostra crema di mandorleCi abbiamo pensato un po’ su e abbiamo trovato dieci modi diversi, calati in dieci situazioni. Non sappiamo quali di queste vi siano più congeniali, forse tutte, forse qualcuna. Certo se riusciste a continuare l’elenco andremmo in un brodo di giuggiole ma ci accontentiamo anche se ci dite la vostra.
Uno.
Vi è avanzato del panettone? Sì? bene, non fatevi scrupoli. Tagliatene una fetta e fate colare giù la crema di mandorle giocando a fare i ghirigori.

Due.
Spalmare sul pane – appena abbrustolito – la domenica mattina ascoltando il vostro programma preferito alla radio.

Tre.
Completate con un cucchiaino a testa il pesto appena tritato, che sia esso genovese, siciliano o armeno. Meglio se direttamente sul piatto portato in tavola.

Quattro.
Diluite due cucchiai di crema in un bicchiere d’acqua e passare al mixer per qualche minuto. Ecco, avete appena ottenuto un bicchiere di latte di mandorla.

Cinque.
Prendete un cucchiaino, immergetelo nel barattolo e tiratelo su arrotolando il filo di crema. Chiudete gli occhi e gustatelo fino in fondo. Ecco adesso potete andare a scalare una montagna.

Sei.
Avete fatto un risotto e avete bisogno del burro per renderlo ben mentecato e morbido? Non disperate: usate al posto del burro la crema, il profumo che porterete in tavola sarà buono al palato, ma non quanto al vostro colesterolo.

Sette.
Un dessert insolito e presto fatto? Tagliate delle fette di arancia come fossero dei dischi. Lasciategli colare un po’ di crema di mandorle.

Otto.
Un cappuccino con schiuma e latte vegetale? Ok, non è un ossimoro. Potete farcela. Ma ricordatevi che niente sarà come prima. Soprattutto se definirete l’opera con un filo di crema.

Nove.
Ok, è inverno ma avete nel freezer del gelato acquistato per i momenti di emergenza. Niente paura: anche se il gelato è da grande distribuzione cambierà classe con una colatura di crema.

Dieci.
Sulla insalata croccante e fresca: pensate… potrete mantenere l’alibi di aver fatto un pasto leggero, ma avrete un gusto molto più ricco. L’importante è non esagerare con il supplemento, altrimenti addio alibi.

 

 

 

Dove trovare Mandorle attorno a Camporeale (Palermo)

Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE